PORTOGALLO - Lisbona

Portogallo: La Strada dei Vini

  • Self Drive
  • 8 giorni / 7 notti
  • Pernottamento e prima colazione , noleggio auto + hotel

Viaggio on the road alla scoperta di un fantastico paese per conoscere la sua natura, i suoi popoli, i suoi paesaggi. Riuscirete a raggiungere alcuni dei più bei luoghi del Paese, viaggiando in piena libertà, senza sottostare ad orari o tabelle di marcia prefissate. Possiamo decidere insieme l'itinerario, per soddisfare le vostre esigenze. Da noi potete pretendere l'organizzazione e l'assistenza, prima, durante e dopo il viaggio. Insomma… un viaggio consigliato a tutti coloro che vogliono vivere un’esperienza unica. La Strada dei Vini vi porta a deliziare palato con la visita alle pregiate cantine portoghesi, in scenari naturalistici da favola tra Quintas e Herdade in cui degustare, passando dal luogo in cui troviamo il Palazzo riportato sulla celebre etichetta del Mateus, all'inconfondibile Porto.

VOLO NON COMPRESO - POSSIBILITA' DI PRENOTARLO

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

PROGRAMMA SUGGERITO (ma modificabile in ogni sua parte)

1° giorno: Italia / Lisbona
Arrivo individuale a Lisbona. Consegnate alla compagnia di noleggio che vi indicheremo noi sui documenti il vostro voucher. Se avete prenotato il navigatore dovete pagarlo in loco., così come i seggiolini. E’ obbligatoria la carta di credito intestata al guidatore per la cauzione. Poi potete recarvi al hotel da noi prenotato, presentando il voucher che vi consegneremo nei documenti di viaggio, questa procedura verrà seguita ogni sera (tranne nel caso in cui non cambiate albergo).
Trasferimento libero in hotel. Pernottamento.

2° giorno: Lisbona/Setubal/Evora/ Reguengos de Monsaraz (188 km)
Prima colazione. Mattinata dedicata ad una breve visita dei principali luoghi turistici della città di Lisbona. Al termine partenza alla volta di Azeitão, attraversando uno dei grandiosi ponti sul Tago. Appena fuori dal centro abitato, un grazioso villaggio nelle falde di Serra di Arrábida, si trovano le Cantine di José Maria da Fonseca, la più importante azienda vinicola di questa regione per la produzione di bianchi e moscatel. Dopo la visita alle cantine consigliamo una sosta al Parco Naturale di Arrábida da dove si godono stupendi panorami sul mare. Si prosegue per Setúbal e Évora fino a Reguengos de Monsaraz. Pernottamento in hotel.

3° giorno: Reguengos de Monsaraz/ Santarem/Óbidos (250 km)
Prima colazione. A breve distanza da Reguengos de Monsaraz si trova la grande azienda agro-vinicola Herdade de Esporão dove si possono visitare le vigne, gli uliveti e le cantine. L’azienda offre anche uno dei ristoranti più prestigiosi della regione. Vale la pena salire la collina e visitare il borgo medievale di Monsaraz o cercare i monumenti megalitici della regione. Al termine partenza per Óbidos, via Evora e Santarem. Arrivo e sistemazione presso l’Estalagem do Convento, piccolo hotel all’interno delle mura medioevali. Pernottamento.

4° giorno: Óbidos/Alcobaça/Nazaré/ Batalha/Curia (173 km)
Dopo la prima colazione, giornata dedicata al triangolo turistico più rinomato del paese: Alcobaça ed il suo monastero cistercense, il villaggio di pescatori di Nazaré e Batalha con la cattedrale ed il monastero, capolavori del gotico portoghese. Al termine proseguimento per Curia, località termale a nord di Coimbra. Pernottamento in hotel.

5° giorno: Curia/Coimbra/Lamego (174 km)
Dopo la prima colazione, mattinata dedicata alla visita delle cantine di Luís Pato, importante azienda di vini spumanti. Nel pomeriggio consigliamo una visita all’Università di Coimbra per visitare la bellissima biblioteca rococò e la Sala de Tesi. Consigliamo inoltre una visita al parco di Buçaco, dove ebbe luogo la prima battaglia tra l’esercito anglo-portoghese comandato da Lord Wellington e l’armata di Napoleone. Al termine proseguimento per Lamego, antica città che vanta un suggestivo santuario barocco ed un importante museo. Pernottamento i hotel.

6° giorno: Lamego/Vila Real/Porto (141 km)
Dopo la prima colazione, consigliamo una visita della valle del Douro, dove si coltivano le viti che producono il famoso “Porto” nonché altri vini pregiati. Visita alle cantine Quinta de la Rosa a Pinhão. Al termine partenza per Vila Real, dove sorge il Palazzo di Mateus la cui facciata viene riprodotta nelle etichette del famosissimo Mateus Rosé, che si produce proprio in questa regione. Proseguimento per Oporto. Arrivo e sistemazione in hotel. Pernottamento.

7° giorno: Porto
Dopo la prima colazione, consigliamo una visita alla città di Oporto ed alle sue cantine dove matura ed invecchia il porto. Vale la pena visitare la Chiesa della Misericordia e l’adiacente Santa Casa da Misericordia, la Chiesa di Sao Joao, il Museo Etnografico e il Palacio da Bolsa, edificio neoclassico costruito sulle fondamenta di un antico convento. Pernottamento.

8° giorno: Porto/Italia
Dopo la prima colazione trasferimento libero in aeroporto, rilascio dell’auto e partenza per l’Italia.

Se tra le proposte indicate non trovate quella di vostro gradimento contattateci ugualmente e costruiremo il viaggio ad hoc per voi!

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
dal 28/11/18 al 30/11/19
Quota a persona in camera doppia a partire da
€ 790
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono per persona HOTEL + AUTO in camera doppia con auto di categoria Economica
Prezzi per bambini, camera singola, tripla e quadrupla su richiesta

La quota comprende:

- Sistemazione in hotel (la quota fa riferimento ad hotel standard. Il prezzo potrebbe subire variazioni in base alla disponbilità)
- Trattamento di prima colazione
- Noleggio auto del tipo prescelto dotate di aria condizionata, cambio automatico e radio (per tipologie di macchine diverse verrà applicata la differenza prezzo)
- Chilometraggio illimitato
- Tasse ed oneri automobilistici
- Assistenza in loco e in Italia per tutta la durata del viaggio
- Assicurazione responsabilità civile contro terzi, furto e CDW a copertura dei danni alla vettura. In caso di sinistro rimane comunque a carico del guidatore una franchigia che varia, secondo il gruppo dall’autovettura, da un minimo di € 1000 ad un massimo di € 4.200. La franchigia può essere eliminata sottoscrivendo in loco l’assicurazione facoltativa SCDW

La quota non comprende:

- Volo da/per l'Italia (richiedeteci la nostra miglior tariffa)
- Trasferimenti ed Escursioni (possibili su richiesta)
- Quota iscrizione 40 € a persona che include spese di gestione pratica
- Assicurazione medico bagaglio annullamento
- Carburante, pedaggi e parcheggio, il deposito cauzionale per la vettura ed eventuali extras auto
- I pasti e le bevande, eventuali ingressi a parchi, musei o attrazioni
- Tutto quanto non espressamente indicato in "le quote comprendono".

Volo:
Il volo viene quotato al momento della prenotazione perché può variare a seconda del periodo e delle proprie esigenze.
Poiché, la quota del volo può variare di giorno in giorno, per avere una quotazione sicura si devono bloccare i voli (SENZA IMPEGNO), e sono necessari Nome e Cognome di tutti i partecipanti

Esempi di Tipo di Auto:
Tipo A (4 posti – valigie: 1 grande + 1 piccola): PEUGEOT 107
Tipo Y (4 posti – valigie: 1 grande + 1 piccola): RENAULT CLIO 1.2
Tipo C (5 posti – valigie: 1 grande + 2 piccole): KIA CEED 1.4
Tipo D (5 posti – valigie: 2 grandi + 1 piccola): FORD FOCUS 1.4 S.W.
Tipo Q (9 posti – valigie: 2 grandi + 1 piccola): RENAULT TRAFIC
Tipo G (7 posti – valigie: 2 grandi + 2 piccole): VW SHARAN

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

DOCUMENTI D’ESPATRIO
Per i cittadini italiani che si recano in Portogallo è necessario essere in possesso di passaporto/carta d’identità valida per l’espatrio. E’ necessario viaggiare con uno dei due documenti in corso di validità. Il Paese fa parte dell’UE ed aderisce all’accordo di Schengen.
Qualora in possesso di una carta d’identità valida per l’espatrio rinnovata, spesso comportano notevoli disagi (fino al respingimento in frontiera) sia le carte d’identità in formato cartaceo rinnovate con timbro apposto dal Comune di appartenenza, sia quelle in formato elettronico rinnovate con il foglio di proroga rilasciato dal Comune, sia le carte d’identità la cui validità sia stata prorogata fino al giorno della propria data di nascita.
A puro titolo informativo si comunica che il suddetto Decreto stabilisce che le carte di identità rilasciate o rinnovate dopo il 10 febbraio 2012, devono considerarsi valide fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.
Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio. Si consiglia pertanto di assumere informazioni aggiornate presso la propria Questura nonché presso le Ambasciate o i Consolati del Paese accreditati in Italia.

FUSO ORARIO

Fra Portogallo (arcipelago di Madeira compreso) e Italia la differenza oraria é di 1 ora in meno, fra l’arcipelago delle Azzorre e Italia la differenza é di 2 ore in meno.

COME TELEFONARE

Si può chiamare l’Italia dal Portogallo componendo il prefisso internazionale 0039 seguito dal prefisso della città desiderata e dal numero telefonico dell’abbonato. Per chiamare dall’Italia bisogna comporre il prefisso internazionale 00351 seguito dal prefisso della città desiderata (es. Lisbona: 21) e dal numero telefonico dell’abbonato.

NEGOZI

Gli orari d’apertura vanno dalle 9/9.30 alle 13 e dalle 15 alle 19, domenica esclusa (alcuni rimangono chiusi anche il sabato pomeriggio); i centri commerciali nelle grandi città sono aperti tutti i giorni dalle 10 alle 23.

SHOPPING

Cesti e articoli in vimini, oggetti in rame, ricami e pizzi a tombolo, oggetti in cotto, ceramiche artistiche e popolari. In particolare per gli amanti dell’antiquariato a Lisbona è possibile acquistare splendidi oggetti nelle botteghe del centro (quartiere dell’Alfama e del Bairro Alto). Qui si possono fare ottimi acquisti di azulejos (le tipiche ceramiche azzurre dipinte a mano), gioielli, oggetti d’epoca. Per chi è invece alla ricerca di un souvenir gastronomico l’“Antica Casa do Bacalhau” vi offre, oltre a una vastissima scelta di baccalà, un autentico campionario di specialità.

CARTE DI CREDITO

Nelle maggiori città e nei migliori hotel vengono accettate le principali carte di credito.

CLIMA

La costa di Lisbona gode di un clima temperato in tutte le stagioni dell’anno, con un inverno dalle temperature primaverili (media in gennaio di 12°) e un’estate rinfrescata dalla brezza marina dell’Atlantico (media in agosto di 24°); le temperature si abbassano leggermente nella parte a nord est del Paese (Costa Verde – Oporto). La costa dell’Algarve gode di un clima decisamente mediterraneo durante tutto l’anno.

CORRENTE ELETTRICA

La corrente erogata ha una tensione di 220 Volt.

GASTRONOMIA

L’esperienza della cucina portoghese non può che soddisfare i palati più esigenti. Legata al mare e alla terra, alle spezie e alla frutta esotica che viene dall’Oriente, essa offre una ricchezza e varietà di piatti veramente unica e per tutti i gusti. Tutte le specialità sono da accompagnare naturalmente ad una grande varietà di vini: esistono più di 250 qualità di Porto!

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!